La moratoria per le imprese e per i prestiti personali

Prestiti personali e imprese

Prestiti personali

L'Associazione Bancaria Italiana ha deliberato la concessione della moratoria anche per coloro che hanno difficoltà nel pagamento delle rate dei prestiti personali.

Potranno accedere alla sospensione delle rate del prestito esclusivamente coloro che sono in regola con i pagamenti delle quote nei dodici mesi antecedenti alla richiesta, e che abbiano al massimo una sola rata in arretrato. L'interruzione dei pagamenti sarà possibile fino a sei mesi; in alternativa, si potrà ridurre le rate fino ad un massimo del 2% del capitale residuo.

Imprese

Il Ministro dell' Economia e delle finanze, il Presidente dell'ABI (Associazione Bancaria Italiana) e le Associazioni dei rappresentanti delle imprese hanno firmato un accordo per tentare di contrastare la crisi economica; una sospensione sui mutui e sui leasing contratti dalle aziende.

Le imprese che potranno usufruire della moratoria sono quelle medio-piccole, cioè con non più di 250 dipendenti, aventi adeguate prospettive di crescita e in grado di provare la continuità aziendale.

aventi adeguate prospettive economiche e in grado di provare la continuità aziendale.

Il progetto prevede la possibilità di interrompere, per la durata di una anno, il pagamento della quota capitale delle rate o dei canoni relativi ad operazioni di mutuo o di leasing. La quota interessi dovrà essere regolarmente corrisposta alla banca secondo il piano di ammortamento stabilito.